fbpx
Jonio Club - Punta della suina

Villaggio Jonio Club – Marina di Mancaversa – Gallipoli

Isola di Sant’Andrea e litorale di Punta Pizzo

Il parco è stato istituito con la Legge n° 20 del 10/07/2006 e comprende l’Isola di Sant’Andrea e il tratto di litoranea sud di Gallipoli fra le località “Li Foggi“, “Punta della Suina” e “Torre del Pizzo“. Si è provveduto a costituire l’Autorità di gestione del Parco Naturale rappresentata dall’Avv. Fabio Vincenti. In ambito provinciale, poi, per ciò che concerne il coordinamento per la promozione delle aree protette, è stato affidato l’incarico di referente del P.N.R. Isola di S.Andrea e Litorale di Punta Pizzo al dott. Stefano Casto.

Il tratto costiero di “Punta della Suina”, immerso in un mare cristallino e in una vasta pineta, è uno dei principali polmoni verdi del Salento. Punta della Suina è una esclusiva località turistica sul mare del golfo di Gallipoli posto su un lieve promontorio roccioso che degrada verso il mare. Vi si accede, dopo aver parcheggiato auto/moto (zona protetta), attraversando un breve tratto di macchia mediterranea. Nel punto centrale esiste un patio in legno (sede di stabilimento balneare) con caratteristico affaccio sul mare. Questo è stato location di alcune scene dei film “Mine vaganti” e “Allacciate le cinture” e di un episodio del”Giudice Mastrangelo”. Di fronte alla Punta della Suina c’è un grande scoglio piatto dove è possibile piantare l’ombrellone e prendere il sole. Il fondale è principalmente sabbioso mentre la costa è frastagliata in un’alternanza di scogli e sabbia.

(fonte Wikipedia)

Call Now